Un servizio sorprendentemente ottimo

Oggi mi trovo a scrivere un apprezzamento, invece che una critica o lamentela. Non avevo molta fiducia nel servizio di stampa di Lulu, ero molto perplessa. I post sul forum non avevano contribuito alla mia fiducia. Ciò nonostante, ho valutato che il prezzo dei libri campione che Lulu poteva fare in poche (5) copie erano i migliori che potessi trovare sul mercato. E anche se la spedizione veniva fatta dagli Stati Uniti, comunque era conveniente. 

Ho fatto il mio primo ordine, e con mia grande sorpresa il libri sono arrivati in giro di 7 giorni circa. Erano bellissimi e perfetti, per quanto riguarda la stampa. Ho deciso di provare a stamparli in un altro formato, US Trade invece che Pocket (che mi piaceva: la carta era bianca, la stampa elegante e le foto perfette nonostante siano in B/N, ma gli osservatori esterni dicevano che era troppo piccolo). Vada per lo US Trade. L'ordine di 5 copie è arrivato con la stessa celerità. A mia grande delusione, la carta e la stampa erano nettamente inferiori al primo formato e la cosa mi ha disturbato molto. Mi sono rivolta al Servizio Clienti. Mi ha risposto Federica con una gentilezza e disponibilità disarmante. Dopo che abbiamo accertato tramite le foto che la stampa non era buona e che questo era una competenza di Lulu, Federica mi ha offerto di fare la ristampa a spese loro (inclusa la spedizione!). Il pacco è arrivato puntualmente e celeramante ad un indirizzo negli Stati Uniti dove mi trovavo appunto a promuovere il mio libro. La ristampa era meglio della precedente, ma ho capito che il formato in sé comportava una resa inferiore. Ho controllato nelle informazioni sulle carte usate per vari formati ed in effetti, quella per lo US Trade è gialla (io aggiungo anche porosa, e non va per niente bene per le eventuali anche se poche foto che vengono fuori con un brutto effetto xerox). 

Adesso, mi sono sentita in dovere di dire una buona parola in favore di Lulu. I libri che ho stampato avevano la serietà di un libro vero (se si riesce a capire qualcosa nel groviglio di informazioni riguardo ai formati e se si investe nelle prove di stampa). Ma, il Servizio Clienti, cioè Federica, è un angelo custode che ha fatto guadagnare a Lulu un bonus di punti vertiginoso.  

Aggiungo un appunto sul wizard - guida alla pubblicazione, l'ho ho trovato di uso facile, pulito e veritiero alla stampa finale. 

Un libro molto interessante ("Il codice nascosto" di Clotaire Rapaille, Nuovi Mondi Media) dice che le aziende americane non hanno dei prodotti altamente perfezionati, ma hanno un servizio clienti talmente disponibile e desideroso di aiutare che compensa all'imperfezione del prodotto, il ché rende il cliente affezionato al marchio nonostante sul mercato ce ne siano altri più sofisticati oppure semplicemente migliori. Nel mio caso, si è avverato proprio questo. 

 

Commenti

Accedi oppure Registrati per commentare.