Distribuzione in Italia

Sono un autore che ha pubblicato con lulu parecchie opere, poi sono diventato editore di me stesso, per poter gestire il tutto senza pagare cifre enormi alle case editrici, che non ti aiutano affatto. Adesso che ho imparato il trucco, e capito come funziona, offro a tutti voi, le seguenti cose: un ISBN italiano, la relativa registrazione, i diritti d'autore e la distribuzione senza chiedere niente in cambio, invio una copia omaggio, per le altre, o le ordinate voi, oppure le richiedete a me scontate. Si rammenta che per utilizzare la SIAE, si devono stampare almeno 1000 copie, mentre per il solo ISBN, non ci sono limiti.Potete visitare il sito www.cerebroeditore.com, nella sezione "vuoi pubblicare un libro?" e seguire le istruzioni. In ogni caso tutte le pubblicazioni saranno pubblicate a prescindere sul sito di lulu, per la stampa invece, in base alle esigenze io utilizzo: www.stampalibri.it oppure www.youcanprint.it , entrambe in Italia, quindi minori spese di spedizione.  Ringrazio, Marco Saporiti

Commenti

  • Aggiungo: per poter distribuire in Italia devo rispettare alcune regole: minimo 30 copie per ogni titolo, il distributore le invia alle biblioteche,librerie edicole,in base alla tipologia di opere che questi richiedono - in conto vendita - quindi pagano solo se vendono.Per questo motivo, poichè non posso sostenere certe spese, chi vuole che il suo libro sia distribuito, senza attendere eventuali ordini o richieste specifiche, dovrà necessariamente anticipare le spese. Io posso garantire la massima trasparenza, inviando copie degli ordini, delle fatture ecc... Per una distribuzione in edicola, invece, le copie minime sono 15.000 (quindicimila!) Fate voi! Io ad esempio, mi limito ad attendere che le librerie online (come deastore) mi faccia la richiesta (quasi sempre una sola copia), poi la spedisco a loro scontata come di prassi del 30% sul prezzo di copertina,e attendo il pagamento generalmente dopo trenta giorni.La pubblicazione su lulu, è dettata da un controllo maggiore circa i diritti d'autore, in quanto lulu distingue il nome dell'autore e si comporta in modo adeguato. Chi desidera che i suoi libri possano essere scaricati anche in pdf, o in formato ebook, dovrà specificarlo, perchè deve essere una scelta consapevole, in quanto personalmente preferisco comprare un libro, anzichè scaricarlo e doverlo leggere utilizzando un computer.

  • Ciao, sto pensando di pubblicare un mio libro con lulu. ho letto cioè che hai scritto e volevo solo farti una piccola domanda visto che non conosco l ambiente. Forse ho capito male ciò che hai scritto si ha la possibilità di pubblicare sia con lulu e con te oppure, ti sei semplicemente proposto perchè sei un editore indipendente? Scusa della domanda sciocca

Accedi oppure Registrati per commentare.