Info su proposta di America Star Books

Buonasera a Tutti,  ho ricevuto la seguente proposta da America Star Books, mi sembrava corretto informare Lulu, ma non ho trovato un riferimento a cui inviare la comunicazione.

Secondo me va in contrasto con gli accordi presi con Lulu quando ho pubblicato il mio libro e non sono convinto che sia veramente gratis.

Ma vorrei sapere cosa ne pensate.

Ciao

 

From: America Star Books


Date: Wed, 26 Feb 2014 16:28:00 -0500
Subject: ANDREA MAZZA: America Star Books
Dear ANDREA MAZZA,
It has been brought to our attention that you have written a book. We are offering to translate it from Italian into English and publish it in the United States.

At America Star Books this is all we do. We obtain the English publishing rights of foreign books and make them available to the U.S. bookseller market. Our books are carried by America's largest book distributor/wholesaler Ingram who makes them available to every bookstore in the U.S., Canada, and Great Britain, including Barnes and Noble, Chapters Indigo, and Waterstone's. Amazon.com also carries our books worldwide.

Our service is free.
Please let me know if you want me to send you our contract, and you will see with your own eyes that we're not asking you for any money now or later. All we're interested in is your book. We're not paying you an advance. But we do pay regular royalties, as our website www.americastarbooks.com shows. We issue royalty payments twice per year.

We realize that many foreign authors dream about one day being published in English and in the United States. For you that dream is only one decision away. We are the only publishing company that we're aware of who offers this service with a low acceptance threshold. We have recently contracted authors from Mexico, Ecuador, Peru, Honduras, Brazil, Spain, Denmark, Armenia, Slovenia, Mongolia, Romania, and China. A word of caution: don't expect your book to become an overnight U.S. bestseller. Competition in America is fierce. What we are offering is not a guarantee to succeed, but an opportunity to compete!

We will proudly translate your book, too, and publish it in America.

Thank you,
America Star Books,

Commenti

  • Ciao Andrea

    Ho ricevuto anch'io questa mail.

    Ho chiesto dettagli e mi hanno mandato un contratto dove è specificato che traducono gratis, e sembrerebbero corretti. Perchè lo farebbero? Perchè chiedono una percentuale sulle vendite.

    Il punto sul fatto che sei pubblicato da Lulu nel mio caso non si è posto in quanto ho loro risposto che un mio libro era di tipo storico-regionale (lo vedi al link    http://www.lulu.com/shop/enrico-pelos/lungo-la-via-julia-augusta-in-liguria/ebook/product-21457772.html e un altro di tipo fotografico peraltro già tradotto da me in inglese e lo vedi al link http://www.lulu.com/content/e-book/liguria-landscape-photography/14480653 ) e quindi non ci sarebbe stato interesse a livello di traduzione.

    Diverso è se tu hai scritto un romanzo per cui pensi possa interessare un'ampia gamma di lettori a livello globale. Devi un po' valutare se lo ritieni valido e quindi firmare un contratto con loro. Il problema con Lulu penso sorga il momento che tu hai chiesto o meno l'isbn in quanto Lulu diventa in questo caso anche l'editore e quindi dovresti verificare bene le clausole.

    Spero di esserti stao utile, ciao enrico.

    enricopelos.com

     

  • Grazie 

    Ho deciso che farò tradurre il mio libro a mie spese e poi lo pubblicherò su Lulu, credo che non valga la pena perdere i diritti su qualcosa che ho fatto io.

    Peccato che Lulu fa il global search solo per ilibri di formato più grande il mio è del formato più piccolo

    Vedi  http://www.andreamazza.it

  • Andrea Mazza vorrei avere info sull'America Star Book. Ance io ho riceuto la stessa mail e sono orientato a pubblicare i miei romanzi con loro. Puoi darmi qualche informazione in più... grazie
  • Ho ricevuto anche io la stessa proposta e ho preso informazioni.

    America Star Books una volta si chiamava PublishAmerica, il sito di questa casa editrice (che ha cambiato ragione sociale per via di diverse class action e cause per truffa) ora rimanda ad A.S.B.

     

    La società pubblica indiscriminatamente tutti e se apparentemente non chiede nulla e offre diritti, è vero che sottoposti a test hanno accettato persino manoscritti in cui il primo capitolo era scritto e il resto era testo riempitivo qualsiasi, senza verificarli.

     

    Ma allora su cosa guadagnerebbero? La tecnica sembrerebbe essere la seguente, in accordo ai vari forum in cui mi sono imbattuto: traducono e pubblicano un romanzo con un traduttore automatico, nel contratto non è speciicato che non lo possono fare, quindi i diritti diventano loro. Se ve ne volete riappropriare o se volete una traduzione che non vi faccia sfigurare, dovrete pagare (ho sintetizzato forse troppo).

     

    Persino wikipedia in inglese mette in guardia: http://en.wikipedia.org/wiki/America_Star_Books

     

    Altre informazioni su questa sospetta casa editrice su un sito di consumatori: http://www.consumeraffairs.com/misc/publish-america.html

     

    Sul blog di questa scrittrice sono riassunte molte informazioni in cui ci si può imbattere in rete: http://www.victoriastrauss.com/2014/02/01/publishamerica-is-now-america-star-books/

     

    Io ho finto di stare al gioco, per verificare di persona, e dopo diversi contatti (in cui mi chiedevano sempre di firmare, gli ho proposto diversi titoli e mi hanno chiesto di firmare prima il contratto, non gli interessava quale titolo avrei voluto pubblicare) gli ho chiesto la procedura: quanti traduttori? Erano madrelingua? E quanti editor? Mai più sentiti.

     

    Ognuno decida per sé, ma tenete presente che hanno decine di cause in tribunale negli USA e delle class-action, leggendo le informazioni in rete.

     

    Quando una cosa sembra troppo bella per essere vera, probabilmente è proprio così. 

Accedi oppure Registrati per commentare.