Smarginatura libro (immagini fino al bordo)

Ho appena pubblicato un libro formato 19 x 19 cm (7.5x7.5 inches). Avendo delle
immagini che arrivano fino al bordo ho seguito le indicazioni per la
smarginatura in InDesign contenute nel link http://connect.lulu.com/t5/Interior-Formatting/Creating-a-PDF-with-Bleed-in-InDesign/ta-p/78973
Dopo aver pubblicato ho controllato l'anteprima on-line al link.

Nell'anteprima il libro non appare come dovrebbe essere stampato, ma si vede anche il bordo
esterno sia esternamente che internamente verso la pagina di fianco. Ovviamente
seguendo le indicazioni di smarginatura indicate nel vostro sito per InDesign ho
caricato un pdf con con le pagine non di dimensione19x19, bensì di dimensione
19,68 x 19,68. La procedura da me effettuata è corretta? Il libro che verrà
stampato sarà uguale all'anteprima on-line o sarà corretto? Avrei bisogno di
avere una risposta al più presto dato che per un concorso ho necessità di
pubblicare la versione corretta entro il 18 novembre. Grazie in anticipo.

Commenti

  • Quella che tu chiami smarginatura, è nella realtà l'abbondanza..

    per verificare se la stampa sarà quella voluta, meglio abilitare i crocini di taglio, visualizzare il pdf generato, solo così si potrà vedere il risultato effettivo.

    Se poi lulu, non richiede la presenza dei segni di taglio, farai un pdf senza i segni....

    Per le tipografie, l'abbondanza deve essere di almeno 5mm per ogni lato.

    In Indesign, il formato della pagina che costituisce la copertina DEVE essere uguale al formato inserito.

    Una volta composto, il bordo che identifica la parte di abbondanza, sarà visibile, e quindi sarà sufficiente allargare i bordi del disegno inserito fino ad allinearli a quelli più esterni, che sono l'abbondanza, per ottenere il risultato dovuto, senza rischiare o di perdere parte del disegno, o di allargarlo, compromettendone la chiarezza..

    non posso entrare nei tecnicismi, cerca su google, il termine abbondanza con indesign, e troverai un infinità di esempi e spiegazioni.

    Grazie, Marco

Accedi oppure Registrati per commentare.