PROBLEMA DI UNA GRAVITA' INAUDITA!!!!

Ho ricevuto una mail dove un acquirente di un mio ebook riferiva l'impossibilità di aprire il file perché protetto da password. NON HO MAI MESSO IN VENDITA ALCUN FILE PROTETTO DA PASSWORD!!!!

Il problema è di una gravità INAUDITA, perché chi acquista non è in grado di usufruire dell'ebook. Gli acquirenti pensano che questo sia dovuto all'autore, ed i DANNI D'IMMAGINE relativi per tutti gli autori diventano così incalcolabili.

Tantopiù che ho letto una segnalazione simile sul forum di qualche giorno fa, e chissà da quanti giorni va avanti il problema! Molti acquirenti non sono neanche in grado di segnalare la cosa, o perché non hanno la confidenza con i sistemi informatici per aprire il ticket, o perché faticano a trovare il contatto dell'autore.

Dovete ASSOLUTAMENTE mettere il sito OFFLINE finché non si risolve questo problema, prima che altri malcapitati acquistino file su Lulu e risultino impossibilitati ad utilizzarli, con grave danno sia per l'immagine degli autori sia per gli acquirenti!!!!!

Inutile dire che sono ARRABBIATISSIMO per l'accaduto... passi qualche defayance del sistema, ma un SITO DI ECOMMERCE non può permettersi simili ORRORI!!!! :evil: :evil: :evil:

Commenti

  • Guarda che i tuoi eBook son protetti da DRM

    l'acquirente non avrà capito che per aprirli deve scaricare GRATIS un lettore adeguato

    Required Software: Adobe Digital Editions, Adobe Acrobat, Apple Preview, Stanza

    Lulu non mette bene in evidenza la presenza di protezione con DRM, come avevo già segnalato in un post: si capisce a malapena collegando con il file le specifiche messe MOLTO, MOLTO in fondo nella pagina di acquisto dell'eBook, ad es.
    http://www.lulu.com/content/e-book/il-manuale-del-customer-evangelist-come-promuovere-i-tuoi-prodotti-le-tue-idee-o-la-tua-azienda-usando-i-principi-del-marketing-evangelist/3008877

    Dovresti rispondere alla mail del tuo aspirante - e sospirante - lettore e dirglielo

    ciao Smiley Molto-felice
  • Caro Giuseppe,

    ti ringrazio per la tua reply, sei sempre molto gentile e disponibile!

    A me hanno parlato di file protetti da password. Considera che le informazioni che possiedo di prima mano sono quelle come autore, ed i file sorgenti sono PDF standard (non protetti). Non so se sul sito ci sia un problema effettivo di Password o DMR, ma la cosa è davvero PREOCCUPANTE e molto poco TRASPARENTE per un sito di e-commerce.

    Se ci sono diverse persone che si lamentano di questa cosa, evidentemente un problema c'è e si dovrebbe fare qualcosa al più presto per risolverlo, non solo nell'interesse dell'acquirente, ma anche degli autori e di Lulu stessa.

    Quale acquirente tornerebbe a comprare nuovamente su Lulu (o su altre piattaforme libri dello stesso autore) se non è riuscito a usufruire del suo primo acquisto? :evil: :evil: :evil:

    A presto,
    Stefano
  • ma....ciao Stefano, io ho acquistato 2 ebook tuoi, e non sono protetti, ma insieme all'acquisto dei tuoi ebook, ne ho preso un altro, di un altro autore ed era protetto da password ed ho avvisato Lulu visto che l'autore è incontattabile. Ma ho specificato il l ink dell'e-book, per questo non capisco questo sbaglio di persona :?
    o forse non riguarda la mia segnalazione, perchè mi arrivò una mail di conferma dove diceva che mi avrebbero risarcito i 6,90 dell'ebook protetto (e così è stato), perciò penso che abbiano preso bene la segnalazione, visto che i tuoi ebook non avevano quel prezzo e visto che la nuova data di pubblicazione dell'ebook protetto che avevo segnalato, ora è cambiata e risale all' 8 gennaio (perciò penso che l'autore l'avrà caricato nuovamente e presumo senza password Smiley Molto-felice
  • C'è un sito appena nato sicuramente molto più affidabile di questo! Vi lascio il link:

    http://aspirantiscrittori.weebly.com
  • ciao mario rossi (nome originale Smiley Molto-felice

    veramente non esiste al mondo editoria come Lulu che ti da l' 80 per cento sulla vendita...
  • "mario rossi" wrote:

    C'è un sito appena nato sicuramente molto più affidabile di questo! Vi lascio il link:

    http://aspirantiscrittori.weebly.com

    --


    Ti sei registrato oggi ed hai pubblicato solo due messaggi in questo forum. Due messaggi identici per pubblicizzare un sito di dubbia natura.

    Questo si chiama SPAM ed è anche molesto.
  • "Mar.Lw" wrote:

    ma....ciao Stefano, io ho acquistato 2 ebook tuoi, e non sono protetti, ma insieme all'acquisto dei tuoi ebook, ne ho preso un altro, di un altro autore ed era protetto da password ed ho avvisato Lulu visto che l'autore è incontattabile. Ma ho specificato il l ink dell'e-book, per questo non capisco questo sbaglio di persona :?
    o forse non riguarda la mia segnalazione, perchè mi arrivò una mail di conferma dove diceva che mi avrebbero risarcito i 6,90 dell'ebook protetto (e così è stato), perciò penso che abbiano preso bene la segnalazione, visto che i tuoi ebook non avevano quel prezzo e visto che la nuova data di pubblicazione dell'ebook protetto che avevo segnalato, ora è cambiata e risale all' 8 gennaio (perciò penso che l'autore l'avrà caricato nuovamente e presumo senza password Smiley Molto-felice

    --


    sì, hai perfettamente ragione. La mia critica è al sistema, perché come già segnalato anche da altri in post diversi è stato inserito questo sistema di protezione in completa sordina, a evidente discapito degli autori (che si sono ritrovati con un costo in più per le proprie opere e con una protezione discutibile per i propri libri) e dei lettori (che spesso con questi sistemi non riescono ad usufruire dei loro acquisti, ed essendo molto latitante il servizio di assistenza di lulu non possono fare altro che cercare di contattare l'autore ed incolparlo quando questo non dovesse rispondere).
    Questo modo di fare è secondo me di una gravità inaudita, perché va a minare in modo molto deciso il rapporto di fiducia che nasce tra lulu e gli autori, tra lulu e gli acquirenti e non ultimo va anche a danneggiare la linea di fiducia tra i lettori e gli autori (con grave danno d'immagine per quest'ultimi).
    Difatti, tanto per sottolineare che le persone non sono stupide e che tutti i nodi vengono al pettine, questa storia della maggiorazione dei prezzi "causa protezione" si applica anche quando decido di non applicare il DRM ai miei ebook, quindi ognuno tragga le sue conclusioni sul comportamento che stanno avendo questi signori...
    E tutto questo disastro per poter spillare poco più di un euro agli autori... Smiley Triste
  • Oltretutto non riesco a capire perché nessuno dello staff risponde alle mie critiche con informazioni e dati certi... sto sbagliando io? Ebbene, mi dicano qualcosa!!!! Non esiste che dobbiamo cercare di darci assistenza tra di noi, è o non è questo un sito di e-commerce?

    :shock: :shock: :shock:
  • Purtroppo qui in Italia siamo un po' abbandonati a noi stessi... in ogni cosa. :-S
  • "Stefano Calicchio"">

    "Mar.Lw" wrote:

    ... Smiley Molto-felice

    --


    sì, hai perfettamente ragione. La mia critica è al sistema, perché come già segnalato anche da altri in post diversi è stato inserito questo sistema di protezione in completa sordina, a evidente discapito degli autori (che si sono ritrovati con un costo in più per le proprie opere e con una protezione discutibile per i propri libri) e dei lettori (che spesso con questi sistemi non riescono ad usufruire dei loro acquisti, ed essendo molto latitante il servizio di assistenza di lulu non possono fare altro che cercare di contattare l'autore ed incolparlo quando questo non dovesse rispondere).
    Questo modo di fare è secondo me di una gravità inaudita, perché va a minare in modo molto deciso il rapporto di fiducia che nasce tra lulu e gli autori, tra lulu e gli acquirenti e non ultimo va anche a danneggiare la linea di fiducia tra i lettori e gli autori (con grave danno d'immagine per quest'ultimi).
    Difatti, tanto per sottolineare che le persone non sono stupide e che tutti i nodi vengono al pettine, questa storia della maggiorazione dei prezzi "causa protezione" si applica anche quando decido di non applicare il DRM ai miei ebook, quindi ognuno tragga le sue conclusioni sul comportamento che stanno avendo questi signori...
    E tutto questo disastro per poter spillare poco più di un euro agli autori... Smiley Triste

    --


    Ciao, Stefano Smiley Molto-felice

    L’applicazione dei DRM non è stata propinata in sordina, ma è stata ben pubblicizzata come miglioramento dei semplici download in PDF, ed è indiscutibile.

    I DRM non li può gestire autonomamente Lulu, quindi quello che si paga in più a sua volta Lulu lo paga ai gestori dei DRM

    L’applicazione dei DRM non è obbligatoria ma a scelta dell’autore, e costa al lettore € 0,97

    Se non si applicano DRM il lettore non paga nulla in più, cioè puoi mettere un prezzo al tuo Ebook più basso, diciamo di 1 Euro

    Il costo in più di € 1,07 invece risale, questo sì in sordina, a diversi mesi fa, NON è per i DRM, ma per la gestione delle vendite - maintenance – sul sito di Lulu, ed in particolare per gestire i pagamenti tramite le Carte di Credito o tramite Paypal.

    In senso formale, non c’è molto da contestare, a parte una scarsa trasparenza scelta per motivi commerciali: quindi niente “gravità inaudita”.

    Però, l’aumento che paga il lettore (non l’autore, che guidato dal software alla fine aumenta anche se meno che può il prezzo di copertina) si riflette certamente sulle possibilità di vendita.

    Circa 2 € in più – o solo 1 € se rinunci ad applicare i DRM – possono veramente fare la differenza tra la possibilità di successo del libro nelle vendite, o invece solo acquisti sporadici.

    In questo ha ragione Donato che protesta ripetutamente, ed io ed altri con lui.

    Saluti a tutti Smiley Molto-felice
    Giuseppe Furnari
  • Ciao Giuseppe,

    ti ringrazio di cuore, finalmente si comincia a capire qualcosa in più; anche se mi sarei aspettato che il chiarimento arrivasse da un ipotetica assistenza di Lulu...

    i toni forse saranno un po' alterati, ma sono la somma delle continue disfunzioni del servizio a causarli, che ovviamente percepisco più io di altri perché vorrei fare un uso più intensivo di Lulu, che vada oltre il semplice tentativo di autopubblicazione amatoriale di un libro.

    Leggo spesso che di qui passano solo coloro che giustamente hanno qualcosa di cui lamentarsi, mentre i clienti soddisfatti ovviamente non si fanno sentire. Ritengo che non sia così: semplicemente chi rimane deluso per pochi euro abbandona il sito e non si rifà più vivo.

    Rimango dell'idea che questi continui malfunzionamenti e queste pratiche commerciali di scarsa trasparenza siano qualcosa di inaudito per un sito di e-commerce... perché Lulu non funziona in modo accettabile come altri siti che si dedicano al commercio online (penso ad esempio ad eBay)?!?! La speranza che le cose cambino è davvero l'ultima a morire, ma la situazione continua a peggiorare di mese in mese e sembra non esserci mai limite al peggio!

    E' davvero molto triste :cry:
  • "Stefano Calicchio" wrote:

    Ciao Giuseppe,
    ... (penso ad esempio ad eBay)?!?! La speranza che le cose cambino è davvero l'ultima a morire, ma la situazione continua a peggiorare di mese in mese e sembra non esserci mai limite al peggio!
    E' davvero molto triste :cry:

    --


    Ciao, Stefano Smiley Molto-felice
    eBay è una baya, un porto di mare... trovi in vendita di tutto: ciucci-dentiere per neonati
    http://cgi.ebay.it/_Oggetti-Stravaganti__GADGET-IDEA-REGALO-Ciuccio-a-forma-GHIGNO-Billy-Bob-d_W0QQitemZ220469630322QQadiZ7753QQadnZOggettiQ20StravagantiQQcmdZViewItemQQptZOggetti_Stravaganti?hash=item3355039572
    bandiere dei pirati
    http://cgi.ebay.it/_Oggetti-Stravaganti__Bandiera-pirati-pirata-corsaro-caraibi_W0QQitemZ290390327082QQadiZ7753QQadnZOggettiQ20StravagantiQQcmdZViewItemQQptZOggetti_Stravaganti?hash=item439c9cbf2a
    carta igienica nera e non
    http://cgi.ebay.it/CONFEZIONE-REGALO-3-ROTOLI-CARTA-IGIENICA-NERA-RENOVA_W0QQitemZ260469091797QQcmdZViewItemQQimsxZ20090829?IMSfp=TL090829175001r13400

    eBay non produce nulla, ha attività commerciale di terzi e di fatto FA PAGAR SALATO l’affitto dei negozietti online che qualche disoccupato mette su qua e là.

    Poi ci sono le truffe, con nessuna assistenza:
    http://forums.ebay.it/thread.jspa?threadID=300029163
    http://www.ebayabuse.com/sc_index.php

    Lulu invece ha anche attività culturali in sostegno dell’alfabetizzazione
    http://www.lulu.com/it/about/literacy.php

    Il suo fondatore, l’ormai miliardario Bob Jung, è persino sostenitore dell’approccio open-source ha fondato con altri il Center for Public Domain, una fondazione non-profit creata per sostenere lo sviluppo del dialogo tra proprietà intellettuale, brevetto e legge sul copyright da un lato e la gestione del dominio pubblico dall’altro, a beneficio di tutti.
    http://www.lulu.com/it/about/index.php
    Invita anche gli autori Lulu a pubblicare in licenza Public Domain, e si deve a lui se per 8 anni la gestione dei nostri negozi virtuali è stata gratuita – ora € 1,07 – ed è possibile mettere in download i libri PDF gratuiti senza pagare nulla e senza che lulu ricavi nulla di nulla da tali download.

    Tutto sommato, non mi sembra sia poi così tutto negativo su lulu…

    Saluti a tutti
    Giuseppe Furnari
  • Ciao Giuseppe Smiley Molto-felice

    per i link dei contenuti ad ebay che hai segnalato, non ne ho ben compreso il senso. Ebay non è responsabile dei contenuti proposti dagli utenti, come Lulu non lo è dei propri... mi ricordo ancora un thread aperto su questo forum con contenuti altrettanto discutibili qui su lulu.... ma puoi riscontrarlo tu stesso con una semplice ricerca nel motore di ricerca del sito.

    Per quanto riguarda le truffe, ci sono stati casi di utenti che hanno caricato libri scritti da altri qui su Lulu, e che sono stati sbugiardati anche su questo stesso forum (come la chiami questa?). Ancora una volta, ci sono dei thread a riguardo.

    Per quanto riguarda i negozietti di Ebay, faccio il consulente di marketing ed ho esperienza diretta di clienti che fatturano migliaia di euro al giorno con ebay... quali account di Lulu fatturano altrettanto?!?

    Per quanto riguada Bob Jung, a maggior ragione è INAUDITO vedere in opera certe pratiche commerciali molto poco trasparenti (per essere gentile) da uno che ha questo tipo di background. E vogliamo parlare dei libri venduti e mai accreditati negli account degli autori? Dei libri mai consegnati? (Sai quanti PDF ho dovuto girare per email a clienti che affermano di non aver mai ricevuto le stampe e di non riuscire ad ottenere qualcosa dall'assistenza?!?!?!?) Ammettiamo pure che il tutto sia stato compiuto in buona fede, ma siamo sicuri che abbiamo voglia davvero di parlare di etica?!?!?

    La gestione degli account non è mai stata realmente GRATUITA, perché ad ogni vendita è sempre stata corrisposta una COMMISSIONE. E quando fai tante vendite come me, i conti dei soldi pagati a LULU si fanno in fretta...semplicemente Lulu guadagna "a cottimo" piuttosto che a forfait, ma non è un sito di BENEFICENZA è un sistema di BUSINESS!

    La verità è che bisogna capire cosa si vuol fare da grandi: Lulu non è Wikipedia, e da come si sta comportando è chiaro a tutti la strada scelta per la propria maturità. Per loro siamo delle semplici cash cow, degli euro che camminano! Non c'è alcun problema in questo, è BUSINESS: nulla di personale.

    Torno al discorso che ho già fatto: non metto in dubbio che chi abbia tempo da perdere possa utilizzare lulu a livello amatoriale: in questo caso può avere un senso e ben venga Lulu. Ma tutte le volte che ho tentato di utilizzare Lulu a livello professionale (investendoci REALMENTE un sacco di soldi) mi sono sempre trovato a che fare con un servizio pessimo, in grado di vanificare i budget investiti con BUG e con i problemi più assurdi. Cosa che con un e-commerce come ebay (con tutti i problemi che hai citato, ma si tratta solo di uno dei tanti portali di ecommerce che a livello basico funzionano realmente) non si verifica comunque.

    Queste cose te le dice uno che utilizza Lulu dai suoi esordi in Italia, e che tutt'oggi è uno dei migliori promotori di questo sistema: ti basta fare una piccola ricerca su Google per trovare centinaia e centinaia di link proveniente da miei siti che vanno verso lulu (oltre 600 solo con i banner di Marketingeditoriale.com).

    Difatti credo comunque che l'idea alla base di Lulu abbia un valore, e nel momento in cui dovessero tornare agli standard qualitativi minimi degli esordi (quando le cose funzionavano realmente) sarei davvero il primo a tornare con grossi investimenti... è solo che vedo costantemente quel giorno allontanarsi piuttosto che il contrario, e ne sono realmente dispiaciuto :cry:

    A presto,
    Stefano
  • Salve, non so se questo è il thread giusto. Qualche giorno fa, ho acquistato un e-book di cucina, e non riesco ad aprilo sul mio computer, in quanto ogni volta che ci clicco sopra mi dice che il file non è supportato ( acsm) o danneggiato. Posso dirvi, che dopo aver segnalato il problema all'assistenza, mi sono dovuta creare un account in Adobe, e già la cosa mi infastidisce, perchè quelli precedenti erano semplici e-book in un normalissimo pdf, mi sono dovuta scaricare Adobe digital edition per sperare di leggerlo, ho dovuto aprire la mascherina e compliare dei campi per autorizzare.....e dopo tutto sto casino nemmeno si apre e mi da sempre lo stesso errore. Intanto ho fatto il download numerose volte, il file è grande solo 1.01 kb, alla Lulu.com risulta scaricato e a me danneggiato. Insomma mi sembra di avere buttato 6.00 €. Io non so piu' che fare, una cosa è certa: Non acquistero' mai, mai piu' un libro elettronico in vita mia, questo non è nemmeno stampabile ed io odio leggere al pc!

    Se qualcuno ha avuto lo stesso problema e sa darmi una dritta, lo ringrazio anticipatamente!

     

Accedi oppure Registrati per commentare.