Chiediamo a LULU di attivare l'ISBN italiano!

Cari autori,

ormai, l'assenza di un servizio che ci offra un ISBN italiano, sembra essere l'unico ostacolo per essere riconosciuti come autori italiani delle nostre pubblicazioni e quindi entrare nei vari circuiti di catalogazione, di distribuzione libraria e di informazioni bibliografiche (in Italia).

Pertanto, mi sono chiesto, se fosse davvero il caso di unirci noi tutti autori italiani presenti e registrati su Lulu.com e chiedergli (magari con una petizione o qualcosa del genere), di attivare un servizio che ci offra di ottenere il numero di ISBN per l'area linguistica italiana (978-88). Basterebbe che Lulu si registrasse come editore all'Agenzia Italiana ISBN oppure che trovasse un partner editoriale. E le spese per tale operazioni sono davvero irrisorie per una azienda come Lulu: Gruppo B - Prefisso editore di 3 cifre - 10.000 codici - € 1.080,00 + IVA 20% .

In questo modo, ci saranno giovamenti per tutti: autori, lulu, distributori, librerie, siti internet.

Che ne dite? Lo facciamo?

Grazie anticipatamente a tutti, per la collaborazione.


Commenti

  • Sarebbe cosa buona e giusta.
    La priorità, in ogni caso, è un centro di distribuzione in territorio nazionale.
  • Ciao a tutti!

     Al momento Lulu offre gratuitamente un ISBN proveniente da UK però lascia anche l’opzione di ottenere un proprio ISBN e di utilizzare quello. Questo vuol dire che chi è interessato a procurarsi per proprio conto un ISBN italiano può farlo tranquillamente.

     

    Un affettuoso saluto a tutti voi Smiley Felice

     

  • Ciao Federica!

     

    Il problema è che per avere un ISBN italiano bisogna trovare un editore perché sono gli editori a potersi iscrivere all'Agenzia ISBN. Quindi è complicata la gestione di una "autopubblicazione con Lulu" che possiene un ISBN italiano che di diritto le attribuisce un editore correttamente registrano all'Agenzia ISBN. Spero di essere riuscito a spiegarmi. 

    Io rimango dell'idea che Lulu dovrebbe trovare una alternativa tutta italiana.

     

    Saluti! Smiley Felice


    Federica ha scritto:

    Ciao a tutti!

     Al momento Lulu offre gratuitamente un ISBN proveniente da UK però lascia anche l’opzione di ottenere un proprio ISBN e di utilizzare quello. Questo vuol dire che chi è interessato a procurarsi per proprio conto un ISBN italiano può farlo tranquillamente.

     

    Un affettuoso saluto a tutti voi Smiley Felice

     


     

  • @bronislaw che scrive " Il problema è che per avere un ISBN italiano bisogna trovare un editore perché sono gli editori a potersi iscrivere all'Agenzia ISBN".

    Dal sito italiano del'ISBN risulta il contrario, cioè che chi vuole essere editore di se stesso può benissimo acquistare gli ISBN.

    Ciao.

     


  • gamberelli ha scritto:

    @bronislaw che scrive " Il problema è che per avere un ISBN italiano bisogna trovare un editore perché sono gli editori a potersi iscrivere all'Agenzia ISBN".

    Dal sito italiano del'ISBN risulta il contrario, cioè che chi vuole essere editore di se stesso può benissimo acquistare gli ISBN.

    Ciao.

     


    Ciao,

     

    certo puoi "diventare" editore dei tuoi libri, ma se li vuoi mettere in vendita, allora occorre essere registrati come editori con tanto di partita iva etc... 

  • Si, l'unica soluzione è avere un ISBN italiano!!! Aiutateci!!!

  • Geniusmentis ha scritto:
    Si, l'unica soluzione è avere un ISBN italiano!!! Aiutateci!!!

    Esatto! Ben detto!

  • Salve, io proporrei a Lulu di creare un piccolo centro di distribuzione territoriale in Italia. Almeno così le nostre opere arrivano nelle librerie e così abbiamo più visibilità e possibilità di vendita. La distribuzione libraria è - a mio avviso - il vero nodo da sciogliere. Il vero problema è inserirsi nel circuito della distribuzione libraria con un vero e proprio servizio offerto da Lulu. Non ritengo che l'ISBN non italiano sia un ostacolo, anche perché se uno scrittore lo vuole può acquistarselo. Grazie per l'attenzione e saluti a tutti.


  • navar ha scritto:

    Salve, io proporrei a Lulu di creare un piccolo centro di distribuzione territoriale in Italia. Almeno così le nostre opere arrivano nelle librerie e così abbiamo più visibilità e possibilità di vendita. La distribuzione libraria è - a mio avviso - il vero nodo da sciogliere. Il vero problema è inserirsi nel circuito della distribuzione libraria con un vero e proprio servizio offerto da Lulu. Non ritengo che l'ISBN non italiano sia un ostacolo, anche perché se uno scrittore lo vuole può acquistarselo. Grazie per l'attenzione e saluti a tutti.


    Ciao,

    ma per avere una distribuzione nelle librerie italiane, occorre appunto un ISBN italiano! Senza di quello non si può fare niente...

    Bisogna procedere per gradi, prima l'ISBN e poi la distribuzione.

  • FEderica ti desidero,,,,,,,,,

  • Ciao, io mi occupo di distribuzione libri e ti assicuro che il problema non si risolve con l'attribuzione da parte di lulu di un isbn come editore.... se uno di noi scrittori con il codice ean13 ed il prefisso di lulu provassimo a distribuire in libreria (con o senza appoggio di distributori) ci troveremmo bloccati dal software che gestisce in tutte le librerie la procedura di gestione acquisto/resa in quanto non è possibile attribuire più di un distributore con lo stesso prefisso !

    Le librerie sarebbero nel caos e a meno che la stessa lulu non si occupi (in esclusiva) della distribuzione per conto dei clienti-scrittori è una procedura non fattibile !

     

    Restiamo in attesa di una soluzione !

     

    In bocca al lupo !

     

    Saluti Ale

  • Molto interessante la tua proposta, ha avuto seguito/riscontro?

    Io appoggio quello che hai detto.

     

    Ciao, Manuel.

  • Ciao.
    Ti mando un link del gruppo autori italiani su facebook.
    Puoi postare i link dei tuoi lavori ed avere così una vetrina supplementare al di fuori di Lulu.

    Un saluto e... invita altri amici autori.

    Ciao.

    Simone Roncucci

     

    https://www.facebook.com/groups/290279837683977/

  • Buongiorno a tutti.
    Mi sembra di capire che ci sia molta confusione circa l'uso corretto del codice ISBN.
    Come ha scritto qualcuno, chiunque può richiedere i codici all'Agenzia ISBN per l'Area di Lingua Italiana: un'associazione, una cooperativa, una srl, una spa, una snc, una ditta individuale e una persona fisica (ossia una persona qualunque munita del solo codice fiscale). In quest'ultimo caso il richiedente, che si suppone sia un autore che si autopubblica, avrà per marchio editoriale il proprio cognome e nome, proprio per questa corrispondenza tra chi scrive e chi pubblica.
    La comodità del servizio offerto da Lulu è che se un autore pubblica solo un'opera, potrà farsi assegnare un solo codice ISBN, mentre l'Agenzia Italiana vende solo ed esclusivamente pacchetti di codici. Un autore che si pubblica potrà inoltre acquisire soltanto un prefisso editore del gruppo E, almeno in prima istanza.
    Il prefisso editore è la parte fissa - appunto - del codice ISBN che identifica l'editore e più in generale chi pubblica. Ciascun prefisso editore di questo gruppo ha legati a sé 10 codici ISBN per codificare 10 titoli differenti o uno stesso titolo pubblicato in diversi formati. Il prefisso viene dopo le cifre 978(identifica il mondo del libro) -88 (area linguistica, in questo esempio quella italiana)- prefisso editore - numero/i progressivi (differenziano i codici legati a uno stesso prefisso gli uni dagli altri) - check digit, altresì detto numero di controllo (serve a capire se il codice è corretto formalmente).
    Il prefisso editore deve durare sul lungo termine perché chi lavora nella filiera del libro deve poter rintracciare univocamente l'editore.
    Spero di essere stata d'aiuto. per maggiori informazioni rimando al sito www.isbn.it.
  • Buon giorno Federica;

    E'  per me la prima volta che navigo sul vostro portale e mi sono perso 

     

    voglio pubblicare il mio libro 

     

    vorrei che mi indicassi 

     

    come potete gestire dal codice ISBN ad Amazon 

     

    i relativi costi 

    grazie di cuore 

     

Accedi oppure Registrati per commentare.